7 Responses to “Minoranze silenziose – Quelli che continuano a non avere l’ADSL”

  1. Anonimo ha detto:

    a me telecom mi ha risposto su carta scritta che nella mia zona ci sono troppi vecchietti perciò non conviene.

  2. Maria Di Siena ha detto:

    Ma va? Potresti copiare qui il testo della lettera?

  3. Anonimo ha detto:

    ragazzi ma pensare ad alternative come l’hsdpa che va da dio, non paghi canoni e ti porti dove vuoi no eh?
    l’adsl sarà a breve una tecnologia morta…

  4. Maria Di Siena ha detto:

    Come dice Grillo a proposito del digitale terrestre, non è che l’ADSL è arrivo sulla terra, è arrivato SOTTO terra: direttamente morto!
    Comunque dubito che nelle cosiddette “zone isolate” funzioni così bene l’hsdpa: funziona già a singhiozzo la linea cellulare normale…

  5. Anonimo ha detto:

    sono 4 anni che aspetto mi venga messo l’adsl dopo infinite richieste,ora vengo a sapere da Telecom(o telecazz)che per un solo utente loro non si impegnano a cambiare il doppino,non sò più che pesci prendere,Wimax è una leggenda e le chiavette non mantengono quello che dicono,senza contare che costano.
    Ma dico,siamo nel 2009,in Korea viene installato internet in ogni nuova costruzione,fra un paio d’anni in giappone viaggeranno con un paio di Gb…a,vero siamo in Italia.Vi prego, consigli?

  6. Anonimo ha detto:

    a me dicono (telecom) che il numero di telefono 539 è vecchio… e per ciò non è possibile attivare l’adsl,anche se c’e’ la copertura…sapete qualcosa a riguardo??

  7. Anonimo ha detto:

    anonimo sei di castellammare di stabia?ankio ho lo stesso tuo problema

Leave a Reply