La famiglia Rossi si globalizza: 3 :Cervelli in fuga e cervelli precari

Mio fratello Domenico è un ricercatore. In Italia esistono i ricercatori, ma non il titolo di ricercatore. In Spagna Domenico ha fatto un esame all’interno del suo dottorato in Urbanistica, è adesso E’ ricercatore.

Mio fratello ha 30 anni è insegna all’università. In Italia spesso si viene pagati per fare il ricercatore ma in realtà si insegna all’università per sollevare da questo fastidio il Titolare.

Mio fratello ha un anno più di me e insegna all’università. Io insegno nella scuola secondaria. Insegnerei, più che altro. Sono precaria. In effetti sono disoccupata.

Mio fratello viene pagato per insegnare all’Università. Io l’ultima proposta che ho ricevuto è di insegnare senza essere pagata in un liceo privato: l’ANSI di Cassino (posto nel seminterrato del Vescovado di Cassino).  Neanche un rimborso per la benzina o l’abbonamento dell’autobus, ma in cambio un pò di punti per la graduatoria. Non sono (ancora) così disperata da accettare.

Una cosa è certa: mio fratello fa carriera e io faccio corriera.

Fonte foto: AllPosters

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.