Mi faccio i film – Indiana Jones VS Lara Croft e il Cucù Maledetto dei Templari

 

Lara Croft riceve una lettera che le annuncia l’eredità di un certo Seno J.  suo ammiratore, che le ha lasciato la chiave di una cassetta di sicurezza di una banca svizzera. Lara si reca nella banca  [titoli di testa] e apre la cassetta: c’è una lettera e una rotella del meccanismo di un orologio. La lettera rivela l’esistenza di un orologio a cucù costruito dai templari che permette di viaggiare nel tempo. Per la sua pericolosità è stato smontato e i pezzi sono stati affidati ai capi, esiliati nelle varie parti del mondo dopo il discioglimento dell’ordine.

Lara Croft torna a casa, turbata. Suonano alla porta, Lara apre: è Indiana Jones. Prima ancora che riescano a parlarsi segue una colluttazione a forza di kung-fu e frustate. Indiana riesce a rubarle una pistola con la frusta, ma si sa che Lara ne ha due, quindi prende l’altra e gliela punta alla tempia, ma lui fa finta di svenire, cade a terra, le fa lo sgambetto e fugge nella notte.
Lara è ancora più turbata. Suonano due volte, Lara apre ma è il postino. Una lettera scritta da una mano ignota. Stai attenta a Indiana Jones che vuole rubarti la rotella!  Infatti Indiana Jones è riuscito a recuperare tutti i pezzi tranne quello che ha lei, che serve a tornare indietro. Impazzito dalla febbre del potere, ha deciso di viaggiare nel tempo per rubarle il pezzo e potere avere il Cucù dell’Immortalità finalmente intero.
Lara decide di saperne di più e trova un libro di storia dei cucù che riporta in copertina un disegno della rotella in suo possesso. Lara rintraccia Lancet, l’autore del libro, oramai in pensione in Polinesia. Lui le confessa di essere a consocenza della storia perchè è discendente di uno dei templari, a cui però la rotella era stata rubata da Cattivosky, il rivale di Indiana Jones, il quale a sua volta gliel’aveva ri-rubata. In realtà era Cattivosky ad avere tutti i pezzi tranne uno!
A questo punto si presenta Indiana Jones in persona, con due pistole in mano puntate su di loro: sono stato io a inviarti la finta lettera di Seno J. (che rovesciato fa Jones) per affidarti la rotella! Dammela!
Non regge: perchè me l’hai spedita se poi la rivuoi? Eppoi io la do solo a chi voglio io! Indiana esita a spararle e Lara con un colpo di gambe lo fa cadere a terra e lo lega.
A questo punto si presenta Cattivosky in persona e si rivolge a Lara: prima di ammazzarti voglio che tu sappia che io ti ho mandato la lettera misteriosa per metterti contro Indiana Jones e inpedirgli di impossessarsi della rotella prima di me.
A questo punto Lancet in un impeto di eroismo si butta contro Cattivosky gridando “Per l’Ordine dei Templari!”. Cattivosky gli spara ma il corpo di Lancet gli cade sopra e lo immobilizza. Indiana, che nel frattempo aveva rosicchiato le corde ed era riuscito a liberarsi, recupera le armi e lega ben bene Cattiviosky.
Lara recupera dalla tasca di Cattivosky il cucù e Indiana le spiega che le aveva spedito la rotella per  nasconderla dalle grinfie del suo rivale, ma Cattivosky lo aveva visto all’ufficio PT e prima le aveva spedito la lettera misteriosa e poi aveva deciso di azionare il cucù per tentare il recupero dell’Ultima Rotella. Fortunatamente Indiana lo aveva visto ed era riuscito ad afferrarsi a lui per seguirlo nel futuro.
Lara si mette una mano nel reggiseno e gli da la rotella.
– Grazie ora potrò tornare indietro portando con me Cattivosky ed evitando disatri spazio/temporali! Distruggerò il cucù e assicurerò Cattivosky alla giustizia.
– No! Ho bloccato il cucù in modo che non si apra se non con la Chiave Perduta! E solo io sò qual’è! – dice Cattivosky
Indiana guarda l’ora sul cucù: ma come facciamo! Dobbiamo metterci a trovà pure ‘sta chiave? E’ tardi: il film è quasi finito!
Lara si mette una mano nel reggiseno e gli da la chiave della cassetta di sicurezza della banca svizzera: prova con questa!
– Lo sapevo che era troppo facile – si dispera Cattivosky
Indiana prova e funziona! Apre i cucù e ci mette la rotella dentro.
Guarda Lara, da la carica al cucù e sposta le lancette indietro.
E’  mezzanotte, l’uccellino esce dall’orologio e comincia fare cucù, all’ultimo rintocco tutto sarà a posto! Indiana prende Cattivosky per una mano e il cucù nell’altra: è stato bello lavorare con te, dice a Lara, mi hai insegnato qualche trucco.

– Anche tu a me. Ma come facevi a sapere della mia esistenza prima che io nascessi, così da mandarmi la rotella?
L’uccello continua a fare cucù, un raggio rossastro comincia a diffondersi nella stanza
– Perché sei mia figlia.
Il raggio diventa più intenso, copre Indiana e Cattivosky, i due scompaiono lasciando la stanza nel buio.
Lara recupera le pistole, le indossa e se ne va verso l’orizzonte.
[titoli di coda]

NOTE: Come hanno fatto a metterci 30 anni ad arrivare le due lettere a Lara? Prima che siti e blog lancino balzane idee, vorrei far notare un chiaro indizio: l’ufficio PT! Indiana Jones, conoscendo la notoria lentezza delle poste italiane si è recato in Italia e ha spedito da lì la sua lettera. E’ notando questo strano movimento che Cattivosky lo ha scoperto!

Fonte foto: AllPosters.com

6 commenti

  1. Hai dimenticato la focosa scena di sesso all’inizio tantrico e poi acrobatico fra Angelina Jolie ed Harrison Ford.

    1. L’incesto non è da Indiana Jones….!

  2. Sono troppo allibito per lasciare un commento coerente… ma la sceneggiatura stessa non mi sembra lo richieda… davvero notevole! 🙂

  3. e gli alieni?
    dove li mettiamo gli alieni?

  4. …ahahahahah…hai ragione…credo che la tua sceneggiatura abbia una maggiore coerenza rispetto a quella dell’ultimo Indiana Jones…complimenti! grazie per essere passata 😉

  5. Hai dimenticato le scene di sesso all’inizio tantrico e poi acrobatico fra: – Lara Croft e Lancet
    – Lara Croft e Cattivosky
    – Lara Croft e l’ormai anziano (se ho capito bene) impiegato delle poste.
    – Lara Croft e la prostituta bolognese, evidentemente anch’essa discendente dai templari.
    – Lara Croft e suo fratello Shia Le Beouf. E quest’ultima è proprio da Lara “Jolie” Croft.

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.